Minimalismo da museo

La Fiber Side Chair di Muuto è stata disegnata dal duo di Copenhagen Iskos-Berlin. Le creazioni del fu Komplot Design, questo il nome precedente dello studio dei due designer, hanno trovato posto sia al Moma che al Danish Design Museum. Pezzi da museo, fortunatamente nel senso migliore del termine.

Questa sedia si ispira e ripensa l’iconica sedia a guscio, di cui riprende le forme avvolgenti. Composta da un innovativo mix di composto plastico e fibra di legno (quercia), presenta una superficie strutturata e opaca ma soffice e invitante al tatto. La presenza del legno nella seduta è percettibile soltanto osservando la sedia da vicino, così da creare un richiamo sottile alla naturale materialità delle gambe. Una scelta minimale ma calda e ospitale, da mettere in mostra in stanze luminose che diano risalto ai dettagli più nascosti del materiale scelto.

La serie Fiber comprende svariate possibilità, dagli sgabelli alle sedie girevoli. Su Yoox trovate la Side Chair in ocra o grigio a 215 euro (invece che 269).