Un pezzo di Marsiglia

Nel mondo del design questo è un pezzo veramente iconico, aggettivo ormai abusato ma qui necessario. Le Corbusier è un nome noto anche ai non addetti al settore, un gigante dell’architettura e del design. La sua Lampe de Marseille era stata progettata nel secondo dopoguerra per l’Unité d’habitation della città francese, progetto residenziale e urbanistico simbolo del Movimento Moderno (ancora oggi visitabile e ne vale davvero la pena, fosse solo per l’atmosfera nostalgica e vagamente inquietante).

La lampada è costituita da due nodi sul braccio e l’attacco a parete, che ne permette la rotazione e quindi l’emissione di luce sia diretta che indiretta. La semplicità del disegno la rende adatta sia agli ambienti moderni e sobri che a quelli più classici: la vedremmo bene anche in un interno di campagna. La sua versatilità ne permette l’utilizzo in diversi ambienti della casa: dalla camera da letto come luce di lettura al salotto o anche la cucina per creare un’atmosfera rilassante.

A produrla oggi è Nemo Lighting, azienda fondata a Milano nel 1993 da Franco Cassina con l’obiettivo di realizzare lampade progettate dai grandi maestri del XX secolo come Vico Magistretti, Kazuhide Takahama e, appunto, Le Corbusier. Oltre a questi nomi storici si dedica anche alla realizzazione di progetti contemporanei, collaborando con progettisti come Jean Nouvel , Massimiliano Fuksas e Foster + Partners.

La Lampe de Marseille di Le Corbusier in grigio opaco, bianco calce e nero è in sconto su Agof Store a 601,98 euro (conteggiando anche lo sconto EXTRA10), con un prezzo base di 786,90€.