Quattro buchi contro la pioggia

Un oggetto geniale perché risolve l’annoso problema dei portaombrelli scambiati per cestini della spazzatura. La funzione di Aki è inconfondibile: si possono generare problemi solo in casa di giganti che potrebbero usarlo come portaspazzolini, ma è chiaro che non si tratta di una possibilità frequente.

Aki in giapponese significa “autunno”, stagione di vocazione di questo oggetto minimalista ma curioso disegnato da Rodolfo Bonetto. Un blocco di polietilene stampato in rotazione con quattro buchi per riporre elegantemente gli ombrelli. Il materiale scelto fa sì che possa essere utilizzato anche all’esterno, visto che si pulisce con facilità. Lo vediamo bene davanti alla porta d’ingresso di una casa, ma anche all’interno di uno studio o di un ufficio.

Rodolfo Bonetti è stato un designer autodidatta che ha vinto otto Compassi d’Oro. Aki è stato prodotto da B-Line, azienda nata allo scopo di ridare vita a opere iconiche del design italiano. Pezzi scomparsi dal mercato che meritano ancora di stare in circolazione a fianco ai prodotti contemporanei. Evidentemente Aki fa parte di questo gruppo, grazie alle sue forme moderne che lo fanno sembrare un mattoncino Lego.

Aki è in sconto su Sediarreda a 107,40 euro (invece che 134,20€).