Pasta fatta in casa o la trasformazione di una nazione in un esercito di sfogline

Facciamocene una ragione: dobbiamo stare in casa. Ormai abbiamo imparato cosa serve, non ci troveranno impreparati. Mangiare sarà ovviamente uno dei passatempi principali, cucinare un modo per sperimentare nuove abilità e darsi arie sui social. Trovare un posto per i nuovi strumenti da cucina acquistati nel delirio da clausura potrebbe essere un problema, a meno che i suddetti strumenti non siano così belli da meritarsi un posto di primo piano in casa.

La macchina per pasta Atlas 150 di Marcato è una delizia per gli occhi, ma non solo. Realizzata in alluminio anodizzato e acciaio, e quindi sterile e sicura, presenta un regolatore con dieci posizioni e relativi spessori per la sfoglia con cui realizzare tre tipi di pasta: lasagne, fettuccine e tagliolini. Oltre a questo Atlas 150 comprende dodici accessori extra, piedini antiscivolo in gomma e morsetto (e due anni di garanzia).

Marcato produce dal 1930 strumenti di altissima qualità per la cucina. La perizia tecnica si associa alla cura per il design: i prodotti del marchio sono il non plus ultra della funzionalità, ma sono talmente belli da sembrare quasi un complemento d’arredo. Forme intramontabili dal sicuro sapore nostalgico associate a colori moderni. Nero per le cucina moderne, verde per i piani in legno o rosso per gli stili più tradizionali. E non preoccupatevi di ingrassare troppo: girando la manovella della Atlas 150 si bruciano 23 calorie al minuto*!
*dato completamente inventato

Trovate Atlas 150 in verde, rosso o nero in promozione sul sito della Rinascente a 80,72€ (anziché 100,90€).