Non è sempre la solita Venezia

Un meta-viaggio in una delle destinazioni più magiche e ricercate. Venezia vista con gli occhi di un turista giapponese impegnato in un’esplorazione nostalgica dei ricordi di famiglia. Si tratta di un volume a metà strada tra un diario di viaggio e un album di schizzi e disegni. L’illustratore Jirô Taniguchi (1947) racconta la sua scoperta della Serenissima in un’opera raffinata ed evanescente i cui disegni originali sono esposti all’Espace Louis Vuitton di Venezia.

Protagonista della storia è un uomo che visita Venezia con l’obiettivo di ricostruire un viaggio che la madre, scomparsa di recente, aveva fatto durante l’infanzia insieme ai genitori. Il tutto parte dal ritrovamento di vecchie cartoline e fotografie ed è proprio questa la cifra stilistica del volume: una narrazione delicata i cui fili tenui sono tenuti insieme dallo stile drammatico e raffinato dell’autore.

I disegni di Taniguchi sono ispirati allo stile dei gekiga, romanzi grafici caratterizzati da illustrazioni realistiche e cinematografiche e tematiche mature. Non ci sono dialoghi in quest’avventura veneziana: la narrazione è affidata a brevi didascalie in quattro lingue (italiano compreso). Sono riflessioni attraverso le quali il lettore può scoprire una nuova Venezia filtrata attraverso la soggettività emotiva dell’autore.

La collana Carnet de Voyage di Louis Vuitton accompagna il lettore in viaggi reali o virtuali. Mondi conosciuti o ignoti osservati da una prospettiva inedita e contemporanea. Il volume presenta oltre cento illustrazioni originali di Jirô Taniguchi ed è caratterizzato da una rilegatura in tela con segnalibro e dagli angoli arrotondati. Oltre all’inconfondibile color zafferano Vuitton della copertina.

Il Carnet de Voyage di Louis Vuitton dedicato a Venezia è in sconto su Giunti al Punto a 33,15 euro anziché 45€.