Giocoleria di luce

Ci sono oggetti di design il cui fascino non risiede soltanto nella forma o nella funzione. Nel caso della lampada da tavolo IC T1 di Flos, per esempio, deriva anche dall’ispirazione che ha portato a progettarla. Per il designer di origine cipriota Michael Anastassiades l’idea è partita da un video sulla giocoleria di contatto. Il giocoliere riusciva a far girare le sfere con estrema grazia e con una scioltezza tale da permettergli di tenerle perfettamente immobili sulle braccia e sulla punta delle dita.

IC T1 riproduce esattamente quell’istante di equilibrio: il globo in vetro soffiato sembra semplicemente appoggiato all’asta, come se si trattasse di una stabilità momentanea, passeggera. L’eleganza scultorea del design di questa linea sottende gli studi del designer in campo ingegneristico (al Royal College of Art e all’Imperial College di Londra): come tutte le sue opere, si tratta di un incrocio tra design industriale e arte decorativa.

Il pensiero luminoso di Flos continua fin dagli anni Sessanta a rappresentare il meglio del design italiano. Il marchio bresciano si staglia fin da subito come esempio di avanguardia all’interno del nostro panorama industriale, grazie alle sue collaborazioni creative e all’attenzione organica all’immagine del marchio. La lampada IC T1 racchiude in 38 centimetri di altezza la filosofia di Flos: modernità senza tempo.

Trovate IC T1 in rosso bordeaux in promozione su Yoox a 295 euro anziché 360€.