Generico, non banale

Generic A è un nome audace. Utilizza un aggettivo che, nella nostra epoca in cui l’originalità individuale è un valore imprescindibile, porta con sé una connotazione se non dispregiativa di certo non positiva. Eppure Philippe Starck lo ha scelto consapevolmente, in linea col suo intento: identificare i prototipi generici delle sedute per spazi collettivi come uffici e locali.

Il campione della sedia da ufficio, Generic A, appunto, è di una semplicità seducente. Una seduta con braccioli dalle finiture matt che si adatta con plastica leggerezza a qualsiasi ambiente. Né troppo formale né troppo classica, rifugge l’asetticità del modello anonimo grazie alle sue forme rigorosamente sinuose, che sembrano essersi sviluppate in naturale autonomia.

Secondo Philippe Starck i prodotti di Kartell sono “interessanti e onesti” e noi non ce la sentiamo di contraddirlo. Generic A, realizzata in polipropilene e quindi adatta anche agli ambienti esterni, rappresenta il meglio di un’astrazione. Il modello basico di una seduta da ufficio che, grazie al freschissimo colore salvia, non stonerebbe affatto in sala da pranzo.

Il set da due pezzi di Generic A color salvia è in promozione su Archiproducts a 208,50 euro anziché 278€.