Minerale di sapone

Le invenzioni più belle nascono per caso. E per disperazione. L’artista Todd Pink, per esempio, ha avuto la sua illuminazione durante una doccia sfortunata: aveva finito il sapone e si era ritrovato a girare per casa alla ricerca di residui di saponette da fondere in un unico pezzo. Da quest’esperienza altamente artigianale sono nati i SoapRocks®, una miscela di erbe, oli essenziali e fragranze dall’aspetto prezioso.

I saponi di Myna, questo il nome del marchio che produce i SoapRocks®, stimolano tre sensi (non vi consigliamo né di ascoltarli né di mangiarli) e fanno bene al corpo e all’ambiente. Sono vegani e non vengono testati sugli animali, oltre a essere confezionati sostenibilmente con una sottile pellicola protettiva di origine alimentare.

Ogni saponetta presenta la stessa composizione adatta a tutti i tipi di pelle: oltre agli estratti vegetali di aloe vera, calendula, lavanda e camomilla, anche olio di jojoba (per levigare), olio d’oliva (per idratare) e olio di mandorle dolci (per lenire). A cambiare sono i colori, ovviamente atossici, e le profumazioni. Le combinazioni sono tante e tutte seducenti: dal blu violetto di Opal, alla fragranza di pesca, melone e gardenia, fino alle rose selvatiche di Rose Quartz.

Ogni pietra viene realizzata a mano e presenta una forma e una colorazione unica. I SoapRocks® si prendono cura della pelle e con le loro combinazioni cromatiche e olfattive fanno viaggiare la mente verso mete lontane. Una seduta di aromaterapia in 170 grammi di eleganti sfumature.

I SoapRocks® sono in promozione su The Cool Republic a 13,60 euro anziché 17€.