La tavola danese

Nel 1960 la compagnia di bandiera scandinava, SAS, presenta al mondo l’edificio più moderno di tutta la Scandinavia, il SAS Royal Hotel di Copenaghen. A progettarlo è stato il celebre Arne Jacobsen, tra gli architetti più influenti del secolo scorso. Per lui si tratta di un progetto organico, così che si occupa anche del design, arrivando a curare dettagli apparentemente secondari come le posate.

Il servizio creato per l’hotel è tanto classico quanto radicale. Spogliate di ogni decorazione superflua, le posate acquistano una forma ridotta ai minimi termini, quasi infantile nella sua rotondità. Queste caratteristiche vengono rese plasmate nell’acciaio inox opacizzato, che infonde un rigore estetico tutto scandinavo.

Prodotto dal marchio danese Georg Jensen, il servizio AJ conserva, a distanza di sessant’anni, una sorprendente contemporaneità. Facili da abbinare alle tavole più moderne e minimali, riescono, con la loro eleganza astratta, ad associarsi armoniosamente anche a quelle di gusto classico.

Il servizio AJ da 24 posate è in promozione su Finnish Design Shop a 216,75 euro anziché 289€.