Bevande in movimento

I liquidi prendono sempre la forma del recipiente in cui vengono immessi (forse, non prendete quello che diciamo per oro colato), quindi perché non utilizzare un set di caraffa e bicchieri insoliti per dare movimento alle bevande? Entrambi sono firmati Bodum, marchio danese a conduzione familiare specializzato negli articoli per la casa. Melior – un…

Continua a leggere

Le Déjeuner sur l’herbe (Alessi, vimini su resina)

Respiriamo l’aria, è la primavera, sfruttiamo al massimo le possibilità di vivere all’aperto. Facciamolo con stile, facciamolo con Alessi e il suo set da picnic Dressed en plein air (disegnato da Marcel Wanders). Un delizioso cestino in vimini di forma cilindrica che racchiude l’eleganza necessaria per quattro persone: stile e finezza tradotti in materiali altamente…

Continua a leggere

Il tè degli zar

Sentirsi felici e rilassati nel giro di cinque minuti: stiamo vendendo stupefacenti? Non proprio. Gli infusi Kusmi Tea sono la summa del gusto, sia per la bocca che per gli occhi. L’azienda nasce nel 1867 a San Pietroburgo col nome Kousmichoff. Amata da zar e aristocrazia, nel 1917 il marchio finisce a Parigi col nome…

Continua a leggere

Last Night a Gin Tonic Saved My Life

Non si tratta solo di materiale per l’aperitivo, ma di un vero e proprio kit di sopravvivenza. Alcol e manualità, sempre più pilastri del benessere in questo 2021 che con un eufemismo si può definire “incerto”. Il kit Mission Ginpossible di Picco Rosso, gin trentino con 170 anni di tradizione alle spalle, agisce con stile…

Continua a leggere

Amabili rettili

Con un eufemismo si potrebbe dire che l’unione di Seletti e TOILETPAPER non è esattamente un’esaltazione dello stile borghese. Ma è anche vero che quattro oggetti con lo stesso decoro costituiscono pur sempre una ricerca di armonia classica. Anche se a ritornare è una fantasia di serpenti psichedelici. Maurizio Cattelan e Pierpaolo Ferrari concedono a…

Continua a leggere

Trasparenza sostenibile

Le borracce sono utili, le borracce sono sostenibili, le borracce, a volte, hanno un aspetto troppo tecnico. L’attrezzatura da ciclista del Tour de France ha sicuramente il suo fascino, ma per i giorni più eleganti e formali c’è A5. Ispirata, per le misure (24,3 x 14,8 centimetri e 750 ml di capacità), all’omonimo formato cartaceo,…

Continua a leggere

Ruotare prima dell’uso

Un bicchiere deve essere solido e capace di contenere un liquido. Se riesce anche a stupire senza bisogno di liberarsi del proprio contenuto, tanto meglio. Rocking di Normann Copenhagen associa la funzionalità tipica del proprio settore a una piccola caratteristica fuori dal comune: un fondo leggermente ricurvo che ne permette l’inclinazione senza far fuoriuscire la…

Continua a leggere

Bartender da asporto

In un’evoluzione contemporanea del detto che affianca Maometto alla montagna, con bar e locali chiusi sono gli alcolici a presentarsi direttamente a casa. Non stiamo parlando di liquori qualsiasi, ma di DRINK|IT. I fondatori, Valeria Bassetti ed Emanuele Broccatelli sono partiti da un bar a Roma, nel quartiere Monti. Le loro creazioni erano talmente apprezzate…

Continua a leggere

1 Bottle/24

Un altro consiglio di stile per ridurre l’uso di plastica. Di 24 Bottles abbiamo già parlato in passato: l’azienda bolognese si è fatta conoscere per la sua etica ambientalista comunicata attraverso oggetti di design dall’estetica moderna e invitante. In questi giorni sul sito del marchio sono in corso i saldi, il che vuol dire una…

Continua a leggere

Una caraffa bella e buona

Non ci sono scuse: basta sprecare plastica. Comprare acqua in bottiglia è quantomeno anacronistico, ma non siamo qui per puntare il dito, piuttosto per trovare insieme una soluzione. La caraffa filtrante di Soma, per esempio, fa bene all’ambiente e pure al senso estetico, combinazione di pregi non sempre facile da combinare. Si tratta di una…

Continua a leggere