Coi piedi per terra

Come superare il problema delle rotelle? Semplice, eliminandole dal principio. Benvenuti nel programma protezione genitori, gestito per conto di Banwood. Imparare ad andare in bicicletta può essere un piccolo trauma per i bambini maldestri, ma l’azienda berlinese ha tagliato la testa al toro togliendo le rotelle. Il segreto? Come per qualsiasi cosa, l’equilibrio. Adatte per…

Continua a leggere

Il tempo cambia molte cose nella vita

Sì, lo sappiamo, ormai chiunque ne ha a disposizione uno sul telefono e sul computer. Ma il senso è proprio quello: quando il calendario diventa, come tante altre cose, un oggetto un po’ desueto, acquista fascino. Se poi è stato disegnato da Enzo Mari, diventa un’opera d’arte. Formosa è un calendario perpetuo da muro. La…

Continua a leggere

Piccoli architetti crescono

Educare i bambini alle professioni tecniche e all’architettura per farli diventare professionisti che pagheranno le nostre pensioni. Sono piani nostri e non di Patricia Geis, autrice e illustratrice catalana che ha creato la celebre collana “Meet The Artist!”, un’introduzione all’arte per l’infanzia. La serie si è evoluta in “Meet The Architect!”, di cui fa parte…

Continua a leggere

Un gatto su cui sedersi

“Perché, perché nessuno pensa ai bambini?” Stai calma, Helen Lovejoy, ci siamo noi. E Magis, con la sua carica eclettica domata dalla funzionalità. L’azienda italiana, nata nel 1976 e ancora a conduzione familiare, produce nel nostro paese ma collabora con designer provenienti da tutto il mondo per portare le proprie creazioni oltre l’ordinario. Con Julian…

Continua a leggere

La costruzione del mondo

Blockitecture Parkland è un modo per sentirsi un po’ Dio. O un urbanista, un po’ la stessa cosa ma in scala ridotta. “Build the world you want to see” è l’invito rivolto da Areaware, l’azienda che produce questo articolo a metà tra un giocattolo e uno studio sul territorio. Basta poco per riflettere sull’ambiente in…

Continua a leggere

White Rebel Tricycle Club

Ci sono giocattoli che sembrano pensati tanto per i bambini quanto per gli adulti. Sono oggetti che su questi ultimi esercitano un forte potere nostalgico, delle madeleines in materiali atossici e non ingestibili. Il triciclo di Foxrider è uno di questi: poca plastica, tanto metallo e legno e un design sfacciatamente retrò. Prodotti in Belgio,…

Continua a leggere