Potere del trio

Fatboy progetta i propri prodotti con un obiettivo esplicito: scansare la noia del quotidiano con un sorriso. E quanto è tedioso non trovare le chiavi, il portafoglio, il telefono quando si sta per uscire di casa e non si ha il tempo nemmeno di specchiarsi per verificare che, almeno nel viso, sia tutto al proprio…

Continua a leggere

Cappotti in cornice

Come già abbiamo avuto modo di dichiarare, siamo fan delle idee salvaspazio mascherate da opere d’arte. L’attaccapanni in un appartamento può costituire un rompicapo: ruba metri calpestabili e tende a risultare disordinato. La soluzione arriva dalla Danimarca grazie a We Do Wood, marchio che si impegna a portare alto il nome del design danese arricchendolo…

Continua a leggere

Un porco in casa

La legge proibisce di tenere animali da stalla o fattoria in casa, ma negli interstizi della giurisprudenza ha trovato spazio la genialità di Seletti. La creatività ferina di Marcantonio ha dato vita a Sending Animals, una collezione di mobili a forma di animale da sfoggiare in ogni ambiente. Realizzati in legno lavorato e decorato come…

Continua a leggere

In voga in Portogallo

Di Claus Porto e dei suoi meravigliosi negozi vi abbiamo già parlato. Eleganza d’antan tradotta in lussuosi accostamenti di materiali e colori. Lo stesso vale per il nécessaire Voga, la cui superficie esterna riprende i motivi Art Deco del profumo dello stesso nome. Voga era il nome di una rivista portoghese degli anni Venti che…

Continua a leggere

Un taglio netto

Superare la paura di danneggiare gli oggetti ideandoli già rotti: è quello che deve aver pensato il designer tedesco Maximilian Schmahl quando ha progettato la sua Broken Bowl. Si tratta di una ciotola lineare, sobria e caratterizzata da una netta spaccatura centrale che rende il fondo rialzato e sovverte tutte (o quasi) le nostre convinzioni…

Continua a leggere

Vermi di plastica

Liberiamoci dagli obblighi, dai pregiudizi, ma soprattutto “dalla schiavitù della linea retta”. Ai primi due ci pensate voi, del virgolettato se n’è occupato Kartell nella persona di Ron Arad. La sua libreria Bookworm è una gioiosa dichiarazione di guerra ai polverosi scaffali pieni di libri. Un vero e proprio verme che si avvita su se…

Continua a leggere

Montagna di fragole

Mansikkavuoret, la parola che bisogna assolutamente conoscere il finlandese. Significa “montagna di fragole”, concetto favoloso che è stato tradotto magistralmente da Marimekko dalla designer Maija Isola in un motivo sui toni accesi del rosso e del rosa. Per il disegno, che consiste in un paesaggio deliziosamente fragoloso, Maija Isola si è ispirata al movimento della…

Continua a leggere

Presa sospesa

Prese e fili sono i nemici di ogni perfezionista: non sono mai abbastanza eppure invadono i pavimenti e le pareti, pronte a compromettere la riuscita estetica della casa. Menu utilizza la razionalità scandinava per risolvere il problema ribaltandolo: basta creare una presa elettrica da esibire, ovvio. Ideato dalla designer olandese Lotte Douwes, da cui acquisisce…

Continua a leggere

La scatola dei soldi

Lorenzo Petrantoni è un artista appassionato del XVIII secolo. Il suo amore per libri, riviste e dizionari dell’epoca si traduce in ricchi collage di scritte e illustrazioni che creano immagini dal dinamismo ipnotico. La sua collaborazione con Seletti non poteva che tradursi in un oggetto insolito e che, come sempre nella tradizione del marchio, tocca…

Continua a leggere

Mezza baguette

Un cestino per baguette non è esattamente la prima necessità di una cucina italiana, ma a) può essere uno spunto per una nuova abitudine e b) fortunatamente la creatività non sta solo nel design, ma anche nell’utilizzo. Progettato dal marchio olandese & Klevering, è lungo 30,5 centimetri (sì, ci siamo informati e la lunghezza media…

Continua a leggere