Dal padre della Fiat 127

Parentesi è un pezzo di design nato dalla sottrazione. Non c’è una vera base e neppure un paralume in questa lampada diventata un’icona del design italiano. L’illuminazione stessa diventa l’aspetto centrale di un oggetto composto dall’interazione di pochissimi elementi, che ora descriveremo copiando letteralmente perché a volte la semplicità è difficile da riassumere. “Il movimento…

Continua a leggere

La Toio

Toio rappresenta la soluzione a tre necessità: mettersi in casa 1) un punto luce, 2) un pezzo storico del design italiano e 3) un’opera d’arte.La lampada disegnata dai fratelli Achille e Pier Giacomo Castiglioni, infatti, è ispirata alle opere dadaiste di Marcel Duchamp, di cui riprende l’utilizzo straniante di oggetti disparati. Il nome Toio è…

Continua a leggere

Giocoleria di luce

Ci sono oggetti di design il cui fascino non risiede soltanto nella forma o nella funzione. Nel caso della lampada da tavolo IC T1 di Flos, per esempio, deriva anche dall’ispirazione che ha portato a progettarla. Per il designer di origine cipriota Michael Anastassiades l’idea è partita da un video sulla giocoleria di contatto. Il…

Continua a leggere

Luce d’emergenza

Un classico contemporaneo dell’illuminazione che di classico ha ben poco. Mayday di Flos è un elemento che più che fondersi armoniosamente con l’ambiente in cui si trova sembra essere piovuta dallo spazio. La sua origine funzionale fa di questa lampada un elemento esotico da aggiungere all’arredamento come tocco ironico, quasi dissacrante. Disegnata da Konstantin Grcic…

Continua a leggere

Snoopy & Flos

Snoopy è un oggetto radicato nella fase imperiale del design italiano, gli anni Sessanta. Non stiamo parlando del cagnetto creato dal fumettista Charles M. Schulz, ma di una lampada a lui ispirata. Disegnata dai fratelli Achille e Pier Giacomo Castiglioni nel 1967, Snoopy unisce la simpatia del riferimento pop a materiali pregiati e di classe.…

Continua a leggere

Flos Lucis

Una lampada da tavolo che fa parte di una serie iconica, aggettivo solitamente abusato ma qui più che dovuto. IC Lights di Flos è un caposaldo del disegno industriale di stampo italiano. Lampade presenti nell’immaginario anche di chi non è maniaco del design. Linee semplici e ridotte all’osso che brillano per eleganza e versatilità. A…

Continua a leggere

Due semplici, irresistibili lampadine

Sostanzialmente si tratta di due grandi lampadine. Potremmo liquidare così Bulbo57 se fossimo completamente refrattari alla bellezza di un progetto tanto semplice quanto ragionato. Ideato nel 1957 per un allestimento della Triennale di Milano, qui vi proponiamo la riedizione del 2019, che mantiene le stesse caratteristiche estetiche dell’originale. Partiamo dal materiale: borosilicato soffiato che, come…

Continua a leggere

Fiore d’alluminio

Si tratta di un’icona del design industriale. Bisogna conoscerla. Taccia è stata disegnata nel 1962 da Achille e Pier Giacomo Castiglioni per la Flos di Dino Gavina. Tre nomi fondamentali del design industriale che hanno contribuito a rendere noto in tutto il mondo lo stile italiano più moderno. Flos, nome della terza declinazione latina che…

Continua a leggere