Non voglio mica la luna (invece sì)

Su queste pagine parliamo spesso (troppo?) di funzionalità: questo non vuol dire che gli eccessi e le stravaganze non ci piacciano, anzi. E chi siamo noi per definire cosa sia necessario o meno quando si parla di design? Perché negarci la luna, se a offrircela è Seletti? La lampada My Moon prende il satellite dei…

Continua a leggere

Un porco in casa

La legge proibisce di tenere animali da stalla o fattoria in casa, ma negli interstizi della giurisprudenza ha trovato spazio la genialità di Seletti. La creatività ferina di Marcantonio ha dato vita a Sending Animals, una collezione di mobili a forma di animale da sfoggiare in ogni ambiente. Realizzati in legno lavorato e decorato come…

Continua a leggere

La scimmia illumina

Il bestiario di Marcantonio si evolve, Darwin ne sarebbe orgoglioso, e raggiunge la posizione eretta. La celebre scimmia bianca stringe la luce del progresso e la porta verso l’esterno. Con 54 centimetri di altezza si conferma un animale domestico essenziale per l’illuminazione, stavolta degli spazi aperti. La Monkey Lamp è caratterizzata da forme molto realistiche…

Continua a leggere

Basta, basta, basta e bastaaa

“Stupire e stupirsi”, questi sono i capisaldi della filosofia di Mogg che ci vengono in mente guardando il trio di Bastaaa. Con un nome (geniale) del genere, non poteva che trattarsi di un prodotto caratterizzato da una potente ironia. A meno che non vi sia capitato veramente di tirare dei martelli contro il muro, ovvio.…

Continua a leggere

Una scultura del c.

Un pene. In porcellana. Non c’è molto da aggiungere, ci sembra. Chi non lo vorrebbe in casa, appeso alle pareti in mezzo alle foto di famiglia e ai quadri? O in bagno, no, in cucina, ancora più incongruo e quindi affine alla natura ironica di Marcantonio per Seletti. Al di là della carica anticonformista proveniente…

Continua a leggere

Venerdì notte coi vicini

Due lampade d’atmosfera nel vero senso della parola. L’unione di Seletti col designer Marcantonio produce sempre risultati spiazzanti. Un’ironia che stravolge, anche qui nel senso letterale del termine. L’atmosfera, in questo caso, deriva dall’illuminazione, ma anche dal contesto in cui viene creata. My Little Friday Night e My Little Neighbour sono due universi narrativi da…

Continua a leggere

Camaleonte bianco

Di Marcantonio vi abbiamo già parlato svariate volte, quindi, siccome siamo pigri, ci linkiamo da soli. Dinosauro, topolini, topolini bis, scimmietta: il suo bestiario luminoso per Seletti riproduce animali, estinti o meno, in pose spesso antropomorfe. Portatori di luce, nel senso più letterale del termine grazie alle loro lampadine pop, sono capaci di ravvivare, anche…

Continua a leggere

Tre parole: cuore, fiore, amore

La rima cuore/amore è diventata il paradigma del romanticismo trito e scontato. Aggiungiamoci “fiore” e il miele diventa insostenibile. Eppure Marcantonio, designer di cui abbiamo parlato più e più volte, è riuscito a trasformare questi concetti abusati in una dichiarazione d’amore pop. E anche un po’ pulp. Love in Bloom è un vaso in ceramica…

Continua a leggere

Celebri scimmie

Non c’è bisogno di descriverla, si tratta di un pezzo di design familiare anche ai non adepti. La scimmia è stata creata da Marcantonio Raimondi Malerba, designer romagnolo artefice di tutto il bestiario di Seletti e di pezzi caratterizzati da una corporeità surreale, come il famoso vaso a forma di cuore anatomico. Ma torniamo alla…

Continua a leggere